Scuri e persiane: come scegliere i migliori per la propria casa

Scuri e persiane
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su twitter
Condividi su google

Tabella dei Contenuti

Scuri e persiane sono gli oscuranti più storici e tradizionali. Questo è testimoniato dalla loro diffusione a partire dai centri storici e dai palazzi più antichi. Negli anni si è assistito ad un cambiamento dei materiali, delle possibilità e dei sistemi di apertura per rendere questo prodotto adatto anche all’architettura moderna. Scuri e persiane nell’architettura moderna hanno modificato la loro estetica ma non la loro importanza. La grande varietà di sistemi di apertura, di modelli e di materiali, li rende ancor oggi un sistema oscurante versatile e moderno.

Abbiamo suddiviso queste tipologie di oscuranti in 2 grandi famiglie, gli scuri e le persiane. I modelli sono molteplici e sono molto condizionati dalla geografia e dalle tradizioni regionali. Qui abbiamo provato a riassumere il variegato mondo di questi oscuranti.

Il materiale per scuri e persiane

Tradizionalmente gli oscuranti di questo tipo sono realizzati in legno. Da diverso tempo il cliente ha la possibilità di scegliere anche altri materiali.

Legno

Il principale difetto del legno è la necessità di manutenzione che richiede negli anni. Sono stati fatti grandi passi avanti sia dal punto di vista delle verniciature e con la scelta del legno giusto a seconda delle condizioni climatiche della zona dove vengono installati gli scuri si ottengono ottimi risultati. Dall’altro punto di vista il fascino del legno è indiscutibile e permette di fare pressoché ogni cosa, dagli scuri e dalle persiane più tradizionali a scuri moderni e di design.

Alluminio

L’alluminio presenta caratteristiche interessanti dal punto di vista della durabilità e della scarsa manutenzione. Dal punto di vista dei modelli con l’alluminio si possono realizzare una moltitudine di modelli dai più tradizionali ai più moderni. Non si ha naturalmente la versatilità del legno in termini di possibilità di fresatura. Per quanto riguarda le finiture con l’alluminio si hanno svariate possibilità di colorazione a tinta unita ed anche in molteplici effetti legno per abbinarsi al meglio anche a situazioni preesistenti.

Dal punto di vista dell’isolamento termico, l’oscurante ha puramente funzione di gestione della luce e non di isolamento termico. Tuttavia esistono in commercio sia scuri e persiane in alluminio coibentate sia a taglio termico. Nel primo caso di solito viene inserito un materiale coibentante all’interno della struttura, nel secondo caso sono anche i profili ad essere interrotti da materiale isolante. Non tutti i modelli si possono realizzare in questo modo.

PVC e altri materiali

La ricerca nei materiali ha prodotto interessanti risultati e molti materiali oggi vengono utilizzati per realizzare queste tipologie di oscurante. Affronteremo il tema di questi nuovi materiali nei prossimi aggiornamenti di questa guida e dedicheremo ampio spazio a questi nuovi materiali.

I sistemi di apertura per scuri e persiane

I sistemi di apertura permettono di soddisfare gran parte delle esigenze dei diversi contesti abitativi

Aperture a battente

Sono i classici scuri che si aprono a 1 o 2 ante e vanno ad adagiarsi sul muro una volta aperti. Si possono installare predisposti per cardini a muro oppure per cardini installati su un telaio. Per i dettagli sul montaggio rimandiamo all’apposito capitolo.

Aperture a libro

Oltre le 2 ante obbligatoriamente e anche per i 2 ante in alcuni casi, si realizzano scuri a libro o persiane a libro che si aprono le une sulle altre e poi sul muro. Come per le aperture a battente gli scuri a libro e le persiane a libro possono essere installate sia con cardini a muro che con cardini su un telaio perimetrale. Per i dettagli rimandiamo all’apposito capitolo.

Aperture scorrevoli interno muro

Nel caso in cui si vogliano installare scuri scorrevoli all’interno del muro esterno bisogna confrontarsi con il progettista per capire se il cassonetto è compatibile con l’isolamento termico della parete. Per predisporre l’installazione di scuri scorrevoli all’interno del muro o persiane scorrevoli all’interno del muro, bisogna prevedere cassonetti appositi simili a quelle per le porte interne.

Aperture scorrevoli esterno muro

Gli scuri scorrevoli all’esterno del muro vengono installati con un binario superiore carterizzato che può essere dello stesso colore degli scuri o di un altro. Gli scuri scorrevoli all’esterno del muro o le persiane scorrevoli all’esterno del muro si aprono oltre la finestre per l’interna dimensione dell’anta, per questo motivo è bene fare attenzione a dove si installano elementi che potrebbero disturbare o risultare inutilizzabili a causa dello scorrimento dello scuro o della persiana.

La sicurezza in scuri e persiane

La sicurezza per scuri e persiane risulta un tema molto importante

Scuri e persiane blindate

Esistono sul mercato scuri e persiane certificate in diverse classe antieffrazione. Come abbiamo sottolineato in altre guide la classe antieffrazione è una classificazione che ci permette di valutare oggettivamente la sicurezza dei prodotti. Scuri blindate e persiane blindate hanno alcune caratteristiche comune: hanno il telaio perimetrale per permettere l’inserimento di rostri laterali per evitare lo scardinamento dello scuro, hanno una serratura di sicurezza e sono realizzati con rinforzi all’interno.

Sistemi combinati inferriate-scuri

Alcuni produttori hanno introdotto il concetto di sistemi combinati scuro inferriata o persiana inferriata. Questi sistemi sono certificate in classe antieffrazione, le classi sono diverse a seconda di che inferriata di che scuro o persiana si utilizza. Questa combinazione prevede di solito inferriata snodabili che aperte si adagiano sugli scuri o sulle persiane e scuri o persiane con telaio perimetrale. Qui potete trovare la la guida: Inferriate: come scegliere quelle più adatte per te

I sistemi di montaggio per scuri e persiane

Esistono diverse tipologie di fissaggio degli scuri o delle persiane

Cardini fissati al muro

Non tutti i modelli di scuri o persiane possono essere installati con cardini a murare. I cardini come suggerisce il titolo vanno fissati al muro e lo scuro o la persiana si muove su questi perni. Con questa tipologia di montaggio è possibile scegliere bandelle a vista o bandelle a scomparsa a seconda della resa estetica

Con cappotto termico

In presenza di cappotto termico bisogna offrire ai cardini, ai fermascuri e al perno superiore di fissaggio dello spagnolo, un supporto consistente per potersi fissare. In commercio esistono diverse soluzioni interessanti per risolvere questo tema:

  1. Blocchi in materiale coibente ma rigido o legno lamellare da posizionare dove andranno fissati i cardini, i fermascuri e il perno centrale superiore per lo spagnolo
  2. Un controtelaio in legno per tutto il perimetro della finestra da intonacare, sono da predisporre anche i punti di fissaggio per i fermascuri
  3. Un controtelaio in lamiera che preveda già il supporto per il cardine, in questo caso saranno le cerniere dello scuro a doversi adattare alla posizione del cardine, sono da predisporre anche i punti di fissaggio per i fermascuri

Cardini fissati al telaio

In molti casi gli scuri o le persiane si fissano a un telaio. Il telaio è costituito di 3 lati che si fissano alla parete. I telai sono di 2 tipi:

  • Telaio a Z è una tipologia di telaio che si applica nel punto più esterno del muro. Questo telaio ha un coprifilo che fa da finitura allo spigolo e lo scuro va a fare battuta sul questo telaio una volta chiuso.
  • Telaio pieno o a L è un telaio che viene posizionato a metà muro appena al di fuori del pacchetto finestra zanzariera. La particolarità di questo telaio è che per poter installare degli scuri o delle persiane bisogna prevedere delle cerniere lunghe o in alternativa scuri o persiane alla vicentina o alla padovana, cioè che rimangano nello spessore del muro impacchettate una volta aperte oppure si aprano con uno snodo che superi lo spessore del muro

Con cappotto termico

Nel caso in cui si debbano installare scuri o persiane con telaio perimetrale abbiamo 2 situazioni:

  1. Telaio a Z, valgono le stesse prescrizioni relative ai cardini fissati a muro
  2. Telaio a L, in questo caso basta prevedere il fissaggio diretto al muro o realizzare una sorta di monoblocco insieme alla finestra

Rimane sempre da valutare il fissaggio dei fermascuri che va effettuato predisponendo opportuni supporti.

Fermascuri

Esistono varie tipologie di fermascuri in commercio ne elencheremo alcuni che possono essere utili in determinate situazioni:

  • ometti classici sono fermascuri manuali ci si deve sporgere per attivarli e disattivarli
  • fermascuri “a leva blocco automatico”, lo scuro o la persiana si bloccano in automatico una volta aperti. Per poterli richiudere bisogna sporgersi disattivare il fermascuro, ci sono alcuni fermascuri che facilitano la chiusura dello scuro o della persiana spingendola verso l’utente
  • fermascuri per muratura profonde, il bloccaggio a scuro aperto avviene in automatico mentre per disattivare il fermascuro vi è una levetta che sporge all’interno della luce del muro, facilitando la movimentazione dello scuro in casi di murature molto profonde
  • fermascuri per porte balcone o piano terra, sono blocchi che scompaiono a scuro o persiana aperta. per disattivarli bisogna inserire una mano dietro lo scuro o la persiana aperta e muovere un cricchetto che gancia l’anta. Sono utilizzabili sono nelle portefinestre accessibili come balconi o piano terra.

I modelli di scuri e persiane

Scuri

Abbiamo diverse tipologie di scuri disponibili dai più tradizionali a quelli più essenziali e di design. Molti modelli derivano da esigenze e tradizioni locali. Per esempio in veneto troviamo tiplogie di scuri che si sono poi diffuse in tutta Italia alla vicentina e alla padovana.

  • Doghe verticali
  • Doghe orizzontali
  • A madoni
  • Scuri di design
  • Alla vicentina
  • Alla padovana

Persiane

Le persiane, come gli scuri, hanno una diffusione su tutto il territorio nazionale. Molte tipologie di persiane assumono caratteristiche diverse a seconda della regione e della tradizione locale. Infatti può cambiare la forma della lamella, l’orientamento e la tipologia di cerniera.

  • Lamelle fisse
  • Lamelle orientabili
  • Per centro storico
  • Alla fiorentina
  • Alla genovese

Conclusioni

In conclusione in commercio esistono molte tipologie di scuri e di persiane, adatte ad ogni tipo di esigenza. Le caratteristiche dei materiali ci permettono di scegliere quello con le caratteristiche più adatte alle nostre esigenze. I diversi modelli ci permettono di adattare al meglio il prodotto alle nostre esigenze di carattere estetico. I sistemi di apertura soddisfano le nostre abitudini di gestione della luce nella nostra casa. Ogni volta che si sceglie un bene cosi duraturo per la propria abitazione è bene riflettere al meglio. In particolare è consigliabile creare le condizioni per accedere facilmente agli oggetti, per facilitarne la manutenzione e la pulizia.

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su twitter
Condividi su google

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbero interessare

Stima

Utilizza il tool di Archibudget per stimare i tuoi progetti

Non trovi la tua azienda?

Hai una azienda che si occupa di complementi per l'edilizia inseriscila su Archibudget
aziende

Iscriviti

Crea il tuo account

iscrizione popup
Tipologia account *

Dati fatturazione

Non hai il permesso di visualizzare questo modulo.

Dati dettagliati

Non hai il permesso di visualizzare questo modulo.